Blog

Indietro

5 modi per aumentare le conversioni da un form di contatto

scritto il 27/07/2012

Nei siti web e nelle landing page delle campagne online spesso si inseriscono dei form di contatto come semplice e veloce strumento per permettere agli utenti di interagire con gli amministratori del sito.
Questo permette a questi ultimi di dare informazioni sui prodotti, aumentando la loro vendita, trovare collaboratori o costruire partnership o anche solo ottenere informazioni sugli utenti che possono essere utili per operazioni di marketing.

Il form di contatto è quindi uno strumento decisamente importante, ecco 5 regole da seguire per poter aumentare il numero degli utenti che lo compileranno.

1. Meno campi = più conversioni
Nella costruzione di un form bisogna essere semplici. Bisogna chiedere solo le informazioni strettamente necessarie e utili, ogni altra informazione potrà confondere l'utente e convincerlo a non compilare il nostro form.
Una ricerca dal blog di HubSpot fatta su oltre 40.000 form di contatto indica che a partire dal terzo, meno campi sono presenti e più alta è la conversione.
Ottieni il contatto con poche informazioni, potrai sempre raccoglierne altre in seguito.

2. La tua form deve mostrarti come un interlocutore affidabile
Le persone che ti contatteranno non ti conoscono e non compileranno i campi senza sapere che uso ne verrà fatto.
Sii chiaro dell'uso che farai dei dati raccolti, rispettando gli obblighi di legge.
Fai capire a cosa serve ogni campo senza inserire campi obbligatori che possano essere compresi dagli utenti.

3. Aiuta l'utente
Il form può aiutare a farti contattare da diversi tipi di persone. Dai clienti ai potenziali clienti, da chi cerca lavoro a chi cerca una collaborazione.
Spiega sempre con dei brevi testi per cosa ti servono le informazioni e cerca di facilitarne l'inserimento fornendo un esempio dei corretti formati da utilizzare per i diversi campi.

4. Riduci le possibilità di attriti
Per non perdere possibilità di essere contattato la tua form deve essere semplice e l'utente compilandola non deve mai essere bloccato.
Verifica l'ordine dei campi e come vieni posizionato tramite il tasto TAB e fai in modo che il primo tasto alla conclusione del form sia il tasto "Invia" e non quello "Annulla".
Fai in modo che l'utente capisca sempre cosa sta inserendo evidenziando il campo o il pulsante attivo per evitare errori.
Usa gli strumenti Javascript per segnalare immediatamente un errore all'utente. Segnalare gli eventuali problemi dopo che l'utente ha inserito tutti i dati potrebbe infastidirlo.
Se l'inserimento sarà semplice e rapido aumentarai le possibilità di essere contattato.

5. Pensa prima ai mobile
L'utenza mobile è ormai sempre in crescita.
Viste le dimensioni e l'interfaccia diversa disegna la tua form pensando prima a questi utenti.
Questo ti permette di inserire le intestazioni dei campi nel posto migliore e a creare un'interfaccia che funzioni perfettamente senza far diventare faticoso inserire i dati da un disposito mobile.
Pensa per esempio come può essere difficile selezionare la nazione corretta da una tendina con gli oltre 200 stati. Proponi subito il paese da cui ti colleghi e quelli più importanti subito sotto rendendo così comodo l'inserimento da parte della maggior parte degli utenti.

Segui queste semplici regole e potrai ottenere sempre un maggior numero di contatti attraverso i form delle tue landing page.

Massimo Boero


form mail, landing page






Inserisci un commento

Nome

Commento

Inserisci commento


Invia a un amico

Invia questo messaggio a

Il tuo indirizzo e-mail

Messaggio (opzionale)

Invia