Blog

Indietro

SEO – Le parole corrette

scritto il 04/03/2010

Tutti quelli che hanno un sito vorrebbero apparire al primo posto sui motori di ricerca ma questo non è sempre possibile. I professionisti che sviluppano siti web conoscono ed applicano le regole per ottenere una buona indicizzazione dei contenuti, ma questa è solo una fase del processo per avere un sito di successo.

Quello che fa la differenza sono le parole chiavi, cioè i termini che digitati sul motore di ricerca permettono di trovare il nostro sito. I contenuti di un sito devono essere incentrati su queste parole o brevi frasi.
Chi vuole ottenere dei risultati deve innanzitutto capire che si possono utilizzare solo poche parole chiave per ogni sito e quindi vanno selezionate con cura ad inizio progetto.

Il problema è che tutti i Clienti pensano di utilizzare i termini più comuni della loro attività, cosa invece assolutamente sbagliata. I termini vanno scelti selezionandoli fra quelli particolari della propria attività, per evitare di avere troppa concorrenza. Avere una parola chiave che ti permette di essere mostrato nella quindicesima pagina del motore di ricerca equivale ad aver sprecato una opportunità di essere trovato, tanto meglio utilizzare una parola che sia meno ricercata ma che ti permetta di poter apparire nelle prime pagine.

Massimo Boero


SEO, sito web, parole chiave, indicizzazione, contenuti






Inserisci un commento

Nome

Commento

Inserisci commento


Invia a un amico

Invia questo messaggio a

Il tuo indirizzo e-mail

Messaggio (opzionale)

Invia